Quante Persone Servono per Gestire un Blog Aziendale

Spesso un blog aziendale poco aggiornato è sinonimo di una disorganizzazione interna oppure dell’assenza di un team di sviluppo. Se delegate il lavoro di blogging ad un’unica persona, le probabilità di mantenere una pubblicazione frequente sono davvero minime.

Per rendersene conto, basta pensare a tutte le diverse attività necessarie per realizzare un blog aziendale di successo. Le imprese più grandi dovrebbero avere almeno un piccolo gruppo di lavoro.

Ma quale sono le figure necessarie per la creazione e sviluppo di un blog aziendale efficiente?

Ricercatore: tiene d’occhio i feed RSS e Google Alert durante la sua fase di ricerca. Il suo lavoro è essenziale per progettare e costruire nuovi post in tema con gli eventi esterni.
Writer: è lo scrittore che mette la penna sulla “carta” e concretizza le idee e le strategie di blogging.
Storyteller: no, questo termine non ha a che fare con il “dire bugie”. La gente ama le storie in grado di trasmettere il messaggio e che possa rendere ancora più memorabile l’acquisto.
Editore: prende le decisioni difficili riguardo la pubblicazione dei post. Spesso deve tenere sotto controllo lo scrittore per mantenerlo sulla retta via.
Project Manager: è colui che tiene insieme tutti gli altri personaggi.
Designer: è necessario dare al blog un aspetto capace di supportare gli obiettivi aziendali. Per fortuna ci sono alcuni buoni modelli disponibili anche se per un’azienda che rafforzare il proprio brand su Internet, l’ideale è realizzare un tema grafico originale.
Tecnico: lavora “sotto il cofano”, ottimizza le funzioni del blog, sceglie i plugin e le altre funzioni. Capire come funziona un blog vi permetterà di renderlo più mirato ai vostri lettori.
Esperto Seo: lavora per rendere appetibile il blog ai motori di ricerca collaborando a stretto contatto con il writer e il ricercatore.
Social Networker: o meglio un Networker per sviluppare e consolidare i contatti, in linea con il resto del blog. Contribuisce enormemente ad innalzare il profilo e la consapevolezza del marchio nella blogosfera e nel settore di appartenenza.
Ricercatore di mercato: è necessario assicurare contenuti interessanti ai lettori attraverso specifiche ricerche di mercato.
Marketer: lavora per creare altri sistemi e strategie online in grado di supportare il lavoro del blog: pay-per-click, commenti su altri blog e forum del settore, branding, etc.
Diplomatico: a volte sul blog giungono commenti poco favorevoli. In questo caso il diplomatico lavora per riportare armonia all’interno del blog.
Strategist/Planner: alla fine del mese bisogna, analizzare il ritorno ecomomico (ROB) del blog e valutare insieme al team le prossime mosse. Dovete fare in modo che il blog stia andando nella giusta direzione e che si sviluppi correttamente, e capire quindi come aiutare la vostra attività.
Analista: non dimenticate di controllare i post che attraggono maggiormente i lettori, il posizionamento sui motori di ricerca, le parole chiave più usate, i siti che puntano al blog, etc. Soltanto analizzando questi dati potrete valutare cosa fare in futuro.

Niente panico, so che sembra scoraggiante, ma non dimenticate che non dovete fare tutto da soli. Alcuni aspetti si possono delegare a un’unica persona, altri invece richiedono il contributo di altre, soprattutto se siete all’inizio.

Copyright Indipendente Lucano 2020
Shale theme by Siteturner