Come Funzionano i Prestiti per i Dipendenti

Le persone che lavorano presso aziende private o enti pubblici può richiedere presso banche e apposite società di intermediazione finanziaria una particolare forma di finanziamento chiamata cessione del quinto dello stipendio, in base all’importo dichiarato in busta paga. Condizione necessaria quindi per poter richiedere questo tipo di prestito è l’essere in possesso di una busta paga: rimangono esclusi da questo tipo di finanziamento tutti i lavoratori non dipendenti.

Nel caso di lavoratori in possesso di un contratto a termine, invece, sarà applicata una restrizione di durata: la somma richiesta infatti potrà essere dilazionata in un tempo inferiore o uguale alla durata residua del contratto o della collaborazione. In caso siate interessati alla richiesta di un prestito di questo tipo, tenete presente che non tutti gli istituti di credito sono autorizzati ad erogarlo quindi informatevi bene prima di scegliere.

Come si stabilisce la somma
La cifra massima che potete richiedere attraverso la cessione del quinto dello stipendio viene stabilita in base all’ammontare del TFR e a quando dichiarato in busta paga. In caso di lavoratori con contratto a termine il prestito si dovrà saldare entro la fine del rapporto lavorativo.

Prestito con delega
Uno dei modi per richiedere una somma considerevole è il prestito con delega, che prevede che il datore di lavoro sia delegato a pagare le rate mensili del suo dipendente richiedente del prestito. Il datore trattiene direttamente una parte dello stipendio del richiedente. In questo modo si ottiene un finanziamento a cessione dei due quinti dello stipendio.

Estinzione anticipata
In caso si richiedano prestiti a banche e istituti di credito è sempre possibile estinguere il finanziamento in anticipo rispetto al previsto, anche se solitamente questa pratica prevede il pagamento di piccoli oneri che solitamente sono stati stabiliti all’avvio della pratica e scritti sul contratto. In genere queste spese da pagare non dovrebbero mai superare l’1% della somma residua da restituire.

Un prestito vantaggioso
La caratteristica più allettante di questo tipo di finanziamento è il fatto che l’unica garanzia richiesta è solo ed esclusivamente la busta paga e non dovrete affannarvi a ipotecare i vostri beni e a richiedere fideiussioni o garanti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright Indipendente Lucano 2020
Shale theme by Siteturner